Cerca
Ravenna, IT

Antica Milizia

BIL_REF_IT-Ravenna-Antica Milizia-Bild1_16z9_FHD.jpg
BIL_REF_IT-Ravenna-Antica Milizia-Bild2_16z9_FHD.jpg
BIL_REF_IT-Ravenna-Antica Milizia-Bild6_16z9.jpg
BIL_REF_IT-Ravenna-Antica Milizia-Bild5_16z9.jpg
BIL_REF_IT-Ravenna-Antica Milizia-Bild4_16z9.jpg

Nuova costruzione - edificio prevalentemente ad uso residenziale

Condominio in Classe A CasaClima (in corso di certificazione). Consumo da progetto 18 Kwh/mq-anno. L'interrato di circa 1.000 mq  ospita i box auto. Al piano terra due uffici sovrastati da tre piani di appartamenti ed, infine, un luminoso attico. Per dimensione e classe energetica è il primo condominio che viene realizzato in Emilia-Romagna ed, escludendo la Provincia  Autonoma di Bolzano, è uno dei primi in Italia. Già in fase di progettazione si è tenuto conto del benessere abitativo, della  salute dei  proprietari e del risparmio energetico: quindi non solo risparmiare  circa  un quinto  sul  riscaldamento e sul condizionamento, ma anche avere la sicurezza che con il tempo non si formeranno muffe all'interno dell'abitazione. Abitare in una casa classe A vuol dire che sono stati eliminati tutti ponti termici e che sono stati  utilizzati unicamente materiali certificati. Per raggiungere la  classe  energetica A e per assicurare agli acquirenti il giusto benessere ambientale ed un alto livello di qualità costruttiva sono stati utilizzati  disgiuntori  termici Isokorb® della Schöck, conformi  ai  criteri indicati  dalla Casa Passiva.

Isokorb® è un elemento di raccordo tra le solette a sbalzo e il solaio interno dell'edificio ed è un alleato  perfetto per l'edilizia  sostenibile per due motivi  principali. Da un lato garantisce il perfetto taglio termico di parti a sbalzo, proteggendo quindi la struttura dell'edificio e riducendo la perdita di energia in punti nevralgici come i balconi. Dall'altro, favorisce la sicurezza statica degli edifici e, poiché non richiede l'uso di un materiale in particolare, può  essere utilizzato in tanti diversi tipi di costruzione.

Volume totale

15 appartamenti e 2 uffici al piano terra - 4.200 m-cubi – 1.400 mq

Architetto

Studio TPA Arch. Antonella Zappamiglio e Arch. Massimo Avanzini

Impresa edile

Emil Srl– Lugo (RA)

Committente

Tre Srl Bologna, Dott. Antonio Selvatici

Fisica edile

Per la parte energetica Studio Solarraum Ing. Oscar Stuffer Arch. Barbara Worndle

Fine dei lavori

2009