Cerca

Materiale.Schöck Combar®.

ComBAR_Herstellung_DE_16z9.svg

1. Fibre in vetro E CR  │ 2. Procedura di raggruppamento delle fibre  │ 3. Impregnatura o con resina in vinilestere  │ 4. Realizzazione di profili  │ 5. Ricoprimento

Schöck Combar® (composite rebar) rientra nella classe dei cosiddetti materiali compositi fibrorinforzati che prevedono la combinazione di fibre ed altri materiali per ottenere proprietà migliorate sfruttando le sinergie. Grazie al materiale, all’orientamento delle fibre nonché alla scelta dell’additivo e del legante, è possibile creare un materiale con proprietà su misura.

Tra le fibre più conosciute figurano le fibre di vetro, utilizzate in diversi ambiti, dall’industria elettrica alla costruzione di imbarcazioni, consentendo la costruzione di prodotti leggeri ma nel contempo rigidi, resistenti e duraturi.

La resistenza alla trazione di Schöck Combar® è superiore a quella del tradizionale acciaio per armatura. È infatti pensata per conferire al prodotto una longevità di oltre 100 anni anche in ambienti difficili, a contatto con sostanze chimiche aggressive. Le caratteristiche di aderenza e scorrimento sono identiche a quelle dell’acciaio per armatura.

Aree di impiego: elementi portanti, carichi straordinari, elementi di ancoraggio e fissaggio

Schöck Combar® è dotato di altissima resistenza agli alcali. Anche in presenza di carbonatazione o i sali antigelo, l’armatura non è soggetta a corrosione o ad altri danni causati da agenti esterni. Inoltre, non è necessario un rivestimento degli elementi in calcestruzzo per proteggere l’armatura dalle fessure.

Aree di impiego: ponti, elementi per facciate, pavimenti industriali, barriere acustiche, ristrutturazioni della muratura, autosili, argini, banchine

Schöck Combar® è un elemento né conduttore di corrente né magnetizzabile. Ciò significa che si possono escludere interazioni con campi elettromagnetici come ad esempio l’induzione negli impianti di trasformazione o nei delicatissimi apparecchi elettrici di misurazione o comando. Anche il campo magnetico geonaturale rimane inalterato.

Aree di impiego: costruzioni ferroviarie (sistemi di armamento su piattaforma in c. a.), istituti di ricerca, pavimenti industriali con sistemi di trasporto automatici, fondazioni dei trasformatori, impianti ad alta tensione, edilizia convenzionale (bioedilizia)

Schöck Combar® può essere facilmente accorciata con una smerigliatrice o una sega in acciaio. Questa sua caratteristica ne rende l’impiego particolarmente adatto in tutte le aperture eseguite a posteriori, negli elementi costruttivi e nelle costruzioni provvisorie, nell’edificazione di gallerie (area di accesso della fresa meccanica nelle pareti dello scavo).

Aree di impiego: aperture eseguite a posteriori, smantellamento pianificato, costruzione di gallerie (pozzi di attacco e trincee)

La conducibilità termica di Schöck Combar® è talmente bassa da riuscire a contrastare la formazione di ponti termici grazie al suo impiego nella realizzazione dei raccordi.

Aree di impiego: Combar® per ancoraggio termico nelle pareti a doppia lastra e pareti a sandwich perfettamente isolate dall’interno, ancoraggio di facciate